FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

Bere quotidianamente l’acqua al collagene Qwell mantiene l’integrità della matrice collagenica, grazie alla sua forma altamente digeribile, nonché ne stimola la produzione naturale da parte dell’organismo. L’assunzione supplementare di collagene compensa le perdite procurate dallo stress ossidativo e favorisce il benessere dell’organismo dentro e fuori.

Nonostante il corpo produca collagene fino ai 40 anni, il deficit di produzione di collagene può comparire anche più precocemente. In sostanza il livello di collagene nel derma si riduce dall’1% all’1,5% ogni anno dopo il compimento dei 20 anni di età. Lo stesso dicasi per il livello complessivo del collagene nel corpo. Se desideri mantenere un aspetto giovane o una buona forma fisica, o perché no entrambi, non è mai troppo tardi per cominciare a bere Qwell!

Lo produce, ma non abbastanza. Se non vuoi che la tua pelle appaia invecchiata già a 35 anni e che le articolazioni comincino a scricchiolare, è bene che tu prenda delle misure per tempo. Ma parlando seriamente, il tuo corpo ha bisogno del tuo aiuto! E puoi farlo facilmente con l’acqua al collagene Qwell, che è studiata proprio per compensare la naturale diminuzione della produzione di collagene nell’organismo e l’ulteriore perdita provocata dal ritmo frenetico della vita.

Qwell usa collagene idrolizzato di prima qualità Peptan®, marchio della società leader mondiale Rousselot®.

No, visto che Qwell non è un integratore alimentare. L’età e il sesso non hanno significato e non c’è modo di eccedere nel dosaggio. Potete solo trarre vantaggio dall’uso quotidiano dell’acqua al collagene Qwell.

No, Qwell non contiene alcuno degli 8 maggiori allergeni.

Sì, tutti gli ingredienti di Qwell sono certificati HALAL.

Qwell è prodotto e imbottigliato in Italia da Welldrinks Ltd..

Non preoccuparti della conservazione di Qwell. Piuttosto bevine più spesso, perché è molto utile. Ma se devi conservarla, fallo in un posto fresco e buio. Dopo l’apertura della bottiglia, è meglio tenerla al fresco e consumarla entro 24 ore.

Qwell utilizza il fruttosio in alcuni dei prodotti, che è adatto ai diabetici, perché si metabolizza per primo e non fa aumentare la glicemia nel sangue. Comunque, per vostra sicurezza, è bene che consultiate il vostro medico.

Sì, ma tenete presente che alcune delle bevande contengono vitamine e minerali.

Naturalmente sta a te scegliere. Noi ti consigliamo di bere Qwell come complemento ideale alla cura quotidiana della pelle. Qwell lavora da dentro e ogni suo effetto positivo sulla pelle si manifesterà ancor più se usi anche una crema nutriente e ad alta protezione UV. Tra l’altro, è bene ricordare che la pelle si mantiene giovane più a lungo se si evita un’eccessiva esposizione al sole, se si limita il consumo di alcol e di nicotina, se si osserva una dieta sana e scarsa di zucchero e se si dorme bene. Ecco, tutto ciò aiuterà Qwell a manifestare ancor più le sue qualità.

È esattamente il contrario! Più ti alleni, più cresce nel tuo organismo la necessità di collagene. Il fatto che sudi dimostra che il tuo corpo funziona bene e a pieno regime. Il collagene di Qwell resterà nel tuo corpo e si prenderà cura della tua buona forma.

Qwell non è un medicinale, ma è parte del cibo e dell’acqua che assumi abitualmente. Non vi è alcuna limitazione perché possa entrare nel tuo menù quotidiano. Ad ogni modo, per essere sicuri, è sempre bene consultare il proprio medico.